Comune di Agerola>> In Primo Piano
ALIQUOTE ICI ANNO 2009

Aliquote e detrazioni ai fini dell’Imposta Comunale sugli Immobili (ICI) deliberate dal Comune di Agerola per l’anno d’imposta 2009
 

Con il presente avviso , si informano i sigg.ri contribuenti soggetti, per l’anno 2009, al pagamento dell’Imposta Comunale sugli Immobili, che le aliquote e le detrazioni vigenti per il suddetto anno d’imposta, sono rimaste invariate rispetto a quelle determinate con Delibera di C.C. n°6 del 17.03.2008.
Si ricorda che, ai sensi dell’articolo 1 del decreto legge n. 93/2008, convertito dalla legge n. 126/2008, l’abitazione principale del soggetto passivo è considerata esente dall’imposta comunale sugli immobili, unitamente alle sue pertinenze. Si considera abitazione principale quella nella quale il contribuente, che la possiede a titolo di proprietà, usufrutto o altro diritto reale, ed i suoi familiari dimorano abitualmente e che, salvo prova contraria, si identifica con quella di residenza anagrafica.
Al riguardo si precisa che, alla data di entrata in vigore del citato decreto, il Comune di Agerola non aveva deliberato alcuna assimilazione; pertanto, l’esenzione dall’ICI non si estende ad altre tipologie e segnatamente non si estende ai comodatari.
La precedente disciplina agevolativa (aliquota ridotta e detrazione d’imposta) continua ad applicarsi ai fabbricati di categoria catastale A1, A8 e A9 ed ai cittadini italiani non residenti nel territorio dello Stato.
Nei casi in cui non opera l’esenzione di cui sopra, si applicano le seguenti aliquote e detrazioni:
- 5,50 per mille per le abitazioni principali in cui vi sia abituale dimora del contribuente, e loro pertinenze (box, cantine ecc.) non esenti ai sensi del D.L. n. 93/2008;
- 7,00 per mille, per tutti gli altri immobili, ivi compreso anche per quelli ceduti a familiari in comodato d’uso gratuito
- 6,00 per mille, per le aree fabbricabili;
- detrazione di € 103,29 per l’abitazione principale non esente ai sensi del D.L. n. 93/2008, tranne nel caso di cui al punto successivo;
 detrazione di € 150,00 per i proprietari di abitazioni principali, non esente ai sensi del D.L. n. 93/2008, nel cui nucleo familiare siano presenti portatori di handicap in misura non inferiore al 100% (da documentarsi secondo la normativa vigente).

Si ricorda:
- che la prima rata, in acconto, deve essere versata entro il 16 giugno, nella misura del 50% dell’Imposta annua dovuta e pagata nell’anno 2009;
- che la seconda rata, a saldo, deve essere versata entro il 16 dicembre;
- che entro il 16 giugno potrà essere versata l’ICI anche in un’unica rata riferita all’intero anno 2009, con sbarramento del riquadro sia in acconto che a saldo;
- che il pagamento dell’ICI deve avvenire a mezzo di bollettino di conto corrente postale n° 88625959 intestato a: Equitalia Polis Spa – Agerola – NA – ICI;
- che l’imposta non è dovuta se l’importo è inferiore ad € 12,00;
- che l’importo dovuto deve essere arrotondato in cifra tonda all’euro superiore se i centesimi superano i 49; diversamente, se i centesimi sono pari a 49 o meno, l’importo si arrotonda all’euro inferiore;
- che per eventuali informazioni ci si può rivolgere all’Ufficio Tributi presso il Comune di Agerola in via G. Narsete n°7 (tel. 081/8740222 – 081/8740227; fax: 081/8740214), nelle ore di ufficio.
 

           
UFFICIO TRIBUTI-

  IL FUNZIONARIO RESPONSABILE ICI
 (dott. Raffaele di Martino)
 

indietro

Note legali - Privacy


Comune di Agerola
Via Generale Narsete 7
Tel. 081.8740211 - fax 081.8740214

info@comune.agerola.na.it - protocollo.agerola@asmepec.it

 
 

 

 

 

 

 

 

 

XHTML 1.0 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.05 secondi
Powered by Asmenet Campania